Come essere chic ad alta quota
  • 17/01/2019

Chi líha detto che in montagna dobbiamo sembrare goffe? Noi dello storico tacchificio pugliese Vanplast vogliamo sfatare questa credenza.

Come essere chic ad alta quota


Come essere chic ad alta quota

Chi l’ha detto che in montagna dobbiamo sembrare goffe? Noi dello storico tacchificio pugliese Vanplast vogliamo sfatare questa credenza mostrandovi come anche ad alta quota si può essere chic!

Gennaio è il mese dei weekend in montagna, dell’avvio della stagione sciistica, della cosiddetta “settimana bianca” e, soprattutto per le donne, è necessario pensare all’outfit perfetto da mettere in valigia. Oltre alla tuta, ai pantaloni, alle giacche, ai maglioni e ai cappelli, non scordate gli scarponi da neve. Gli ultimi trend hanno mostrato come si possa indossare queste calzature non solo sotto la tuta da sci, ma anche in città con il cappotto bon ton o una gonna plissettata.

Per questo, i grandi brand del fashion hanno reinterpretato i classici scarponcini dalla grossa punta arrotondatadalla suola imponente e dalle stringhe, in chiave più chic e stilosa, facendoli diventare il nuovo oggetto del desiderio femminile.

Si spazia dai classici doposci in tessuto tecnico, impreziositi da dettagli in pelliccia o da stampe opulente, agli stivaletti da neve perfetti da sfoggiare in baita. Qualunque modello decidiate di indossare, terrà i vostri piedi caldi e comodi per passeggiate in montagna e sulla neve.

GLI OUTFIT CONSIGLIATI DALLO STORICO TACCHIFICIO PUGLIESE VANPLAST

Tanti gli outfit che si possono creare con gli scarponi da neve. Per le rigide temperature scegliete capi d’abbigliamento dai tessuti naturali, come la lana tricot, l’angora, il mohair, il cotone caldo. Perciò via libera a dolcevita, cappelli in lana grossa e al maxi pull. Abbinate il tutto al classico piumino e agli stivali in pelo, dalle diverse tonalità, quali rosa antico, grigio o beige. Ricordatevi che sono una scarpa molto versatile anche in città, soprattutto in caso di neve o di abbassamento improvviso delle temperature.

Anche i doposci, trasformati dai designers in accessorio fashion, possono essere indossati in maniera raffinata. Realizzati con differenti applicazioni e decorazioni, quali gancetti metallici, glitter, lacci con doppia tramatura, battistrada carrarmato e pelliccia interna, possono essere abbinati a jeans chiari, una gonna plissettata o un bel vestitino e come capospalla un bel cappotto caldo accompagnato da una maxi sciarpa di lana.

Perciò, calatevi nell’atmosfera gelida della montagna e scegliete i vostri scarponcini da neve che noi dello storico tacchificio pugliese Vanplast abbiamo selezionato per voi. Guarda la gallery!